210 80.60.098
ΙΑΤΡΟΣ ΗΛΙΑΣ ΠΑΠΑΖΗΣΗΣ

 

Ha studiato medicina all’ Universita` di Atene continuando con una specializzazione all’ Universita` Nazionale della Salute Publica. Ha preso la laurea in STUDI SANITARI con specializzazione in MEDICINA SOCIALE.

Ha lavorato agli ospedali IPOKRATIO e GHENIMATA`, dove ha preso la specializzazione in MEDICINA GENERALE FAMIGLIARE.

Nel 1990 ha applicato per la prima volta in Grecia un sistema pioneristico a livelo internazionale sull’ asistenza (infermieristica) sanitaria secondaria domiciliare (Hospital at Home), fondando la società “TELEIATRIKI”, per la quale ha ricevuto distinzioni internazionali con la massima assegnazione del premio e-Europe Awards da parte dell’Unione Europea. Nel 2004 ha organizzato il Congresso Medico Internazionale “Bringing Modern Medicine Into Homes” a Dubai degli Emirati Arabi.

Ha lavorato come collaboratore medico presso gli ospedali IATRIKO ATHINON e IGHIA.

Nel 2000 ha organizzato e sviluppato il Dipartimento di Assistenza Domiciliare dell’Ospedale Ighia, che ha diretto fino all’anno 2007.

Nel 2007 ha fondato l’ asociazione hoMed, della quale è stato Amministratore Delgato fino al 2010.

Ha collaborato con l’ associazione ATKOSoft dal 1997 al 2007, sviluppando ed evolvendo il precedente sistema informativo “Frontis” per assistenza medica a pazienti a livello secondario. Questo sistema è stato distinto come uno dei migliori sistemi informativi in Europa. Il sistema è stato acquistato dall’ ospedale IGHIA nel 2006.

Ha sviluppato il sistema pioneristico internazionale di codificazione per la storia clinica e i risultati degli esami clinici di IMPACT © (Intelligent Medical Record and Coding Tool).

Ha sviluppato l’ innovativo internazionale software CONTROL TOWER® per il monitoraggio rapido e simultaneo del corso clinico di un gran numero di pazienti.

Ha ricevuto brevetti internazionali per dispositivi e strumenti medici che ha ideato e prodotto:
1.Macchina di pesatura del paziente sul letto.
2.Sostegni per flebo monouso.
3.Macchina refrigerante per tessuti con circolazione interna di acqua gelata ad un terminale sterilizzato.
4.Macchina automatica per iniezioni sottocutanee multiple per il trattamento della cellulite.
5.Un sistema per essere sicura e simultanea una gastrostomia e il transito di un catetere di alimentazione nel lume gastrointestinale (gastrointestinale endoscopica transdermica).

Nel 2003 ha fondato l’organizzazione senza fini di lucro IRITEL (International Research Institute for Telemedicine), di cui è Presidente fino ad oggi. Ha organizzato missioni mediche sulle piccole isole dell’Egeo, dove i servizi sanitari sono rudimentali, soprattutto nei mesi invernali.

Ha organizzato ad Atene 3 Conferenze Panelleniche di Medicina Generale Familiare ed Emergenza Medica Ambulatoriale con una formazione pratica in tecniche invasive.

Ha organizzato sessioni di formazione con tema: “IMFELBARE: SEGRETI – DIFFICOLTA ‘- TECNICHE” ad Atene, Larissa, Salonicco e Patrasso.

Nel 2013 è stato invitato in Kuwait per organizzare a livello nazionale il sistema di Assistenza Infermieristica Domiciliare.

Collabora con gli ospedali IATRIKO ATHINON e DOCTORS’ HOSPITAL.

Si occupa in modo specifico di tecniche invasive:
1.Gastrostomia endoscopica transdermica (PEG) e introduzione di un tubo per alimentazione attraverso PEG nel intestino tenue.
2.Posizionamento Port-a-Cath per la somministrazione a lungo termine di liquidi e di farmaci.

È membro dell’ Associazione Greca della Medicina Estetica e Chirurgia Non Invasiva e si occupa delle tecniche di impianto di filati PDO e di altri metodi di rafforzamento degli elementi di supporto della pelle.

È stato vicepresidente dell’ Associazione di Medici di Base della Grecia.

Buongiorno,

Mi chiamo Ilias Papazisis e sono medico generico praticante ad Atene, Grecia.

Per molti anni ho addestrato medici e infermieri sulle tecniche della pratica clinica quotidiana, che spesso presentano grandi difficoltà.

Non c’è nessuno, que qualunque sia stata la sua esperienza non abbia a volte incontrato grandi difficoltà applicando una di queste tecniche come ad esempio l’allestimento di una via venosa a malati in disidratazione, sanguinamento grave o gonfiore generalizzato.

Ecco perché vi invito in un giorno di allenamento pratico, che si svolge nel mio studio in gruppi molto piccoli e coinvolgono tecniche come l’inserimento difficile del catetere venoso periferico e centrale, l’inserimento del port-a-cath venoso, il drenaggio addominale e pleurico, eccetera.

Faremo insieme esercizi pratici su dummy fatti di tessuti freschi di provenienza animale.

Vi offriro con piacere, la mia lunga esperienza in maniera concentrata, mostrando trucchi che in futuro vi aiutano ad ottenere degli ottimi risultati.

Infine, dice il proverbio: “Prima il dovere poi il piacere”. Conseguentemente dopo il «dovere» dobbiamo piacere. Ecco perché vi prometto, oltre alla formazione, di trascorrere insieme un bel fine settimana ad Atene.

Se Le interessa, può compilare questo modulo.

A presto